In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri visitatori. Cliccando sul link sottostante "Policy – Cookies e tutela della Privacy" puoi trovare le informazioni su cosa sono i cookies.

CON IL PATROCINIO GRATUITO DI
logo carnevale putignano
FONDAZIONE DEL CARNEVALE DI PUTIGNANO
logo chiesa di san pietro

CHIESA SAN PIETRO APOSTOLO

Putignano, una Storia che non ti aspetti

itinerario monumenti

percorso chiese

logo visita putignano

L'artigianalità della produzione della farinella

tostatura dell orzo e dei ceci per la farinella di putignanoLa produzione della farinella è affidata ancora oggi alle mani di artigiani dell'enogastronomia locale, che in piccole botteghe con laboratorio retrostante, moliscono ogni giorno la quantità necessaria alla vendita di materie prime, in modo da ottenere prodotto sempre fresco.
 

Le fasi di trasformazione sono sostanzialmente due, la tostatura e la molitura. Sono la giusta temperatura di essiccazione e il corretto bilanciamento in percentuale degli ingredienti, ossia orzo,ceci e sale, che consentono di ottenere un prodotto equilibrato. Le materie prime sono conservate in sacchi di juta per preservarne le caratteristiche organolettiche.

 

La fase di tostatura viene fatta, sempre artigianalmente, con una piccola macchina per la torrefazione dei cereali. Ceci e chicchi d'orzo vengono abbrustoliti separatamente, perchè le temperature ed i tempi di lavorazione sono leggermente diversi ed è la conoscenza di queste procedure che rende la ricetta unica. Diventa importante far evaporare con le temperature il giusto quantitativo di umidità presente nei chicchi. Dovendo avere dei riferimenti medi di tempistica e temperatura si può far riferimento a circa trenta minuti a 150 °C.

 

Mulino per macinare la farinellaLa molitura è la fase che assembla i componenti principali e li frantuma insieme. Il mix di chicchi schiacciato dal mulino a pietra genera una farina sottile di colore beige che appunto esprime tutta la sua unicità abbinata alle pietanze tipiche più volte ricordate in questi articoli.

lavoro di gruppoQuesto progetto nato dall'idea di Gianni Musaio è racchiuso in uno spirito di squadra ed è il frutto della collaborazione di persone, semplici cittadini, che hanno a cuore il patrimonio storico, culturale, artistico, geografico, enogastronomico del centro storico di Putignano paese in cui vivono. Una condivisione con istituzioni, turisti, studenti di quanto di bello e unico ha da offrire il contesto accessibile da una delle tre porte.

divieti

Il centro storico di un paese è il fulcro del territorio, dove sono custodite antiche storie, tradizioni e cultura di chi ci ha preceduto. Contribuisci anche tu a lasciare alle generazioni che verranno le testimonianze del passato avendone cura.