In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri visitatori. Cliccando sul link sottostante "Policy – Cookies e tutela della Privacy" puoi trovare le informazioni su cosa sono i cookies.

Putignano, una Storia che non ti aspetti

itinerario monumenti

percorso chiese

La farinella e i benefici per la pelle e i capelli

A differenza delle altre tipologie di farine, quella mista di ceci e orzo non trova utilizzo solamente in ambito gastronomico e culinario, infatti, grazie alla presenza delle saponine, che hanno la capacità di veicolare molecole idrofile, cioè capaci di inglobare l'acqua e trattenerla su una superficie grassa quale è appunto la pelle, la farinella può essere utilizzata anche per la preparazione di detergenti e altri prodotti cosmetici per il corpo.

Anche in auto produzione si possono facilmente preparare detergenti e shampoo a base di farinella. Basta mescolare la stessa con dell’acqua tiepida,  evitando la formazione di grumi attraverso movimenti circolari uniformi, con la possibilità di aggiungere poche gocce di olio essenziale per ottenere la profumazione. Questi preparati vanno subito utilizzati per evitarne l'ossidazione e il deterioramento.

Si possono preparare anche maschere per il viso e per il corpo dalle varie funzioni:

maschera esfoliante con farinellaMescolando accuratamente 3 cucchiai di farinella, 3 cucchiai di zucchero di canna e amalgamando il tutto con l'aggiunta di 3 cucchiai di olio di mandorle dolci, si può ottenere un ottimo scrub esfoliante utile per la rimozione delle cellule di scarto e il rinnovamento della cute; Combinando tali ingredienti si sfrutta il potere detergente della farinella che, grazie alle saponine, assorbe le particelle di grasso e le rimuove lasciando la cute asciutta e pulita, inoltre, grazie all’azione di sfregamento dello zucchero di canna  vengono rimosse le cellule morte.

Un’altra tipologia di crema è invece quella “antiage” che si prepara semplicemente aggiungendo al binomio farinella e acqua tiepida, un pizzico di curcuma. Quella ottenuta è una ricetta che promette una pelle ringiovanita e luminosa, grazie alla potente azione antiossidante della curcuma indiana in combinazione con l’azione detergente della farina di ceci.

lavoro di gruppoQuesto progetto nato dall'idea di Gianni Musaio è racchiuso in uno spirito di squadra ed è il frutto della collaborazione di persone, semplici cittadini, che hanno a cuore il patrimonio storico, culturale, artistico, geografico, enogastronomico del centro storico di Putignano paese in cui vivono. Una condivisione con istituzioni, turisti, studenti di quanto di bello e unico ha da offrire il contesto accessibile da una delle tre porte.

divieti

Il centro storico di un paese è il fulcro del territorio, dove sono custodite antiche storie, tradizioni e cultura di chi ci ha preceduto. Contribuisci anche tu a lasciare alle generazioni che verranno le testimonianze del passato avendone cura.