In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri visitatori. Cliccando sul link sottostante "Policy – Cookies e tutela della Privacy" puoi trovare le informazioni su cosa sono i cookies.

Putignano, una Storia che non ti aspetti

itinerario monumenti

percorso chiese

logo visita putignano

La Comunità della Farinella di Putignano secondo Slow Food

 
slowfoodChe cos'è la "Comunità del Cibo" di Slow Food
 

Il concetto di Comunità del cibo è inteso come gruppo di produttori e trasformatori che, legati storicamente al proprio territorio condividono un'unica filosofia di lavoro, assicurando alle produzioni autoctone qualità, rispetto delle risorse planetarie e sostenibilità ambientale.

 
 

 

La Comunità della Farinella di Putignano

 

gruppo costituzione comunità della farinella di putignano bariSlow Food Alberobello, la condotta del sud-est Barese che ingloba i comuni di Alberobello, Locorotondo, Putignano e Turi, dopo un'attenta analisi del contesto storico, agroalimentare e enogastronomico, ha intrapreso il percorso di valorizzazione di uno degli elementi rappresentativi del contesto Putignanese "La Farinella" e  nell’ambito della programmazione operativa per il quadriennio 2018-2022, ha l’obiettivo di valorizzarla, promuoverla e recuperarela dopo averla già inserita nell’Arca dei Gusto di Slow Food, tramite il concetto, appunto, di Comunità del cibo. La Comunità del Cibo, denominata appunto, “Comunità della Farinella di Putignano”,  riunisce piccoli agricoltori locali, mugnai, ma anche piccoli commercianti e grandi produttori che agiscono e si impegnano ad agire, produrre, commercializzare, seguendo l'ottica di Slow Food, realmente consapevoli dell’importanza umana, sociale, ma anche e soprattutto economica di questo approccio.
 

 

Perchè il 21 Aprile?

 

La scelta della costituzione della comunità del cibo in data 21 Aprile 2018 non è casuale, infatti, coincide con il tema dello Slow Food Day 2018, dedicato quest'anno alle farine e ai grani antichi, all’insegna del motto Mettiamo in tavola un futuro migliore, ed è un’occasione per approfondire la nostra conoscenza delle varietà di farine, da come vengono macinate e miscelate ai migliori utilizzi in cucina.

lavoro di gruppoQuesto progetto nato dall'idea di Gianni Musaio è racchiuso in uno spirito di squadra ed è il frutto della collaborazione di persone, semplici cittadini, che hanno a cuore il patrimonio storico, culturale, artistico, geografico, enogastronomico del centro storico di Putignano paese in cui vivono. Una condivisione con istituzioni, turisti, studenti di quanto di bello e unico ha da offrire il contesto accessibile da una delle tre porte.

divieti

Il centro storico di un paese è il fulcro del territorio, dove sono custodite antiche storie, tradizioni e cultura di chi ci ha preceduto. Contribuisci anche tu a lasciare alle generazioni che verranno le testimonianze del passato avendone cura.