In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri visitatori. Cliccando sul link sottostante "Policy – Cookies e tutela della Privacy" puoi trovare le informazioni su cosa sono i cookies.

Putignano, una Storia che non ti aspetti

itinerario monumenti

percorso chiese

Federico II e la storia con i Putignanesi

federico IIFederico II fu scomunicato e morì nel 1250. Dopo di lui suo Figlio Manfredi, seguendo quanto indicato dal padre nel testamento, restituì Putignano e i territori limitrofi all'Abate di Santo Stefano, non ci fu periodo peggiore di questo per il territorio e per i Putignanesi, infatti alla carestia si aggiunse anche la peste.

Nel 1317 Putignano e il monastero di Santo Stefano furono dichiarati Baliaggio e affidati ai Cavalieri di Malta investiti del titolo di Balì. I Cavalieri di Malta divenuti Balì erano detentori del potere spirituale e temporale. I Cavalieri di Malta erano frati soldati obbligati a curare i pellegrini infermi e a difendere con le armi la cristianità, dagli infedeli.

lavoro di gruppoQuesto progetto nato dall'idea di Gianni Musaio è racchiuso in uno spirito di squadra ed è il frutto della collaborazione di persone, semplici cittadini, che hanno a cuore il patrimonio storico, culturale, artistico, geografico, enogastronomico del centro storico di Putignano paese in cui vivono. Una condivisione con istituzioni, turisti, studenti di quanto di bello e unico ha da offrire il contesto accessibile da una delle tre porte.

divieti

Il centro storico di un paese è il fulcro del territorio, dove sono custodite antiche storie, tradizioni e cultura di chi ci ha preceduto. Contribuisci anche tu a lasciare alle generazioni che verranno le testimonianze del passato avendone cura.