In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri visitatori. Cliccando sul link sottostante "Policy – Cookies e tutela della Privacy" puoi trovare le informazioni su cosa sono i cookies.

CON IL PATROCINIO GRATUITO DI
logo carnevale putignano
FONDAZIONE DEL CARNEVALE DI PUTIGNANO
logo chiesa di san pietro

CHIESA SAN PIETRO APOSTOLO

Putignano, una Storia che non ti aspetti

itinerario monumenti

percorso chiese

logo visita putignano

Indice Generale del manoscritto del Casulli

 

Volume Primo

Capitolo I

Antichità di Putignano - Circuito dell'abitato - Opinioni sull'origine e dominio - Sue vicende sin quasi alla venuta dei Normanni

 

Capitolo II

Antica religione dei Putignanesi - Vari andì nel territorio - Monte Laureto - Cristianesimo - Chiesa di San Pietro Apostolo - Primitiva Polizia Ecclesiastica - Sacondo sistema - Dalla Diocesi di Mottola, Putignano, passa a quella di Conversano

 

Capitolo III

Epoca dei Normanni - Conte Goffredo - Benedettini - Badia di Santo Stefano vicino Monopoli - Accenno di privilegi e concessioni a tale Badia - Usurpazione dei Duchi di Brenna - Federico II e le sue caccie - Demolizione di Putignano - Discordie tra i Benedettini di Santo Stefano - Cavalieri Gerosolomitani - Ungheresi in Putignano - Testamento 1358 di Gualtiero III di Brenna

 

Capitolo IV

Giurisdizione spirituale di Putignano durante il dominio dei Benedettini di Santo Stefano di Monopoli e cause col Vescovodi Conversano per tale giurisdizione

 

Capitolo V

Origine, progresso e principali Statuti dell'Ordine Gerosolomitano - Vicende del Baliaggio di Santo Stefano, a cui Putignano venne applicato - Cavalieri, che ne tennero il governo sino alla caduta della feudalità, con diverse evenienze personali, e locali.

 

Capitolo VI

Esercizio della Giurisdizione Spirituale, durante il dominio dei Cavalieri Gerosolomitani in Putignano. Cause analoghe con i Vescovi di Conversano - Decretale 1743 di Papa Benedetto XIV

 

Capitolo VII

Polizia Ecclesiastica del Clero di Santo Stefano Apostolo, e dei suoi membri - Varie Riforme - Soppressione e Liquida - Polizia Ecclesiastica dell'altro Clero, detto di Santa Maria La Greca, e dei suoi Membri - Modifiche - Soppressione e Liquida - Varie antiche questionifra detti Cleri - Dritti, ed Emolumenti che percepivano.

 

Capitolo VIII

Università - Sua Amministrazione - Elezioni - Funzionari, impiegati, agenti; Nomina o proposta, e loro attribuzioni - Uomini d'Armi - Capitaneo e suo tribunale - Fiera di Sant'Angelo - Dazi e Gabelle - Polizia Urbana, e Rurale - Alloggi Militari - Projetti - Pesi e Misure - Stato finanziario

 

Capitolo IX

Monisteri di Putignano, Carmelitani, Carmelitane, Cappuccini, Osservanti, Domenicani, Chiariste - Loro Fondazioni e Vicende

 

Capitolo X

Pie congregazioni Laicali, ed Istituti di Beneficenza

 

Capitolo XI

Tasse fiscali e fuochi - Privilegi, ed esenzioni - Entrate governative - Sale e Tabacchi - Catasto - Fondiaria

 

Capitolo XII

 Giurisdizione, autorità, dritti, provveduti, onorificenze, redditi e proprietà del Baliato di Santo Stefano di Monopoli

 

Capitolo XIII

Lite per le decime, e pel donativo, tra l'Università ed Uomini di Putignano con l'Ordine Gerosolomitano

 

Capitolo XIV

Questioni per le franghezze, dritti, dazi, pesi, tasse, e catasto, tra Putignano e le varie località, e Feudatari, Taranto, Massafra, Ceglie, Carovigno, Oria, Bitonto, Altamura, Grumo, Capurso, Palo, Modugno, Acquaviva, Giovinazzo, Locorotondo, Martina, Castellaneta, Monopoli, Turi, Gioja, Mottola e Noci

 

Capitolo XV

 Avvenimenti  del 1798 al 1800

 

Capitolo XVI

 Chiese, e Cappelle in Putignano

 

Volume Secondo

 Elenco, Priori ed Arciprete - Abati di Santa Maria la Greca - Dei Sacerdoti commendevoli dei due Cleri, dei P.P. Notai - Degli Uomini Illustri - Dei Sindaci

 

Volume Terzo

 Appendice di Documenti nel N° di 118

 

 Fonte: Le Origini di Putignano - M. Trisolini, N. Morelli, E. Scalini

lavoro di gruppoQuesto progetto nato dall'idea di Gianni Musaio è racchiuso in uno spirito di squadra ed è il frutto della collaborazione di persone, semplici cittadini, che hanno a cuore il patrimonio storico, culturale, artistico, geografico, enogastronomico del centro storico di Putignano paese in cui vivono. Una condivisione con istituzioni, turisti, studenti di quanto di bello e unico ha da offrire il contesto accessibile da una delle tre porte.

divieti

Il centro storico di un paese è il fulcro del territorio, dove sono custodite antiche storie, tradizioni e cultura di chi ci ha preceduto. Contribuisci anche tu a lasciare alle generazioni che verranno le testimonianze del passato avendone cura.